La tuta indossata da Chiara Ferragni durante il video del “pentimento” è sold out, ecco quanto costa

La tuta che Chiara Ferragni indossa nel video del suo “pentimento” sul caso Balocco è sold out: sul sito Laneus è esaurita, anche in colori diversi dal grigio.

Chiara Ferragni è da giorni nell’occhio del ciclone. La influencer e imprenditrice è stata multata insieme a Balocco, azienda dolciaria, per l’iniziativa benefica relativa al pandoro “Pink Christmas”, prodotto dall’azienda cuneese e griffato dal brand della Ferragni. Il pandoro era messo in vendita con un sovrapprezzo, spiegato sui cartellini di vendita e nei post di Ferragni: sarebbe servito a finanziare il reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale Regina Margherita di Torino, a fronte però di una donazione già effettuata dalla sola Balocco nel maggio del 2022, dall’importo di 350 mila euro, una cifra fissa e in alcun modo collegata ai proventi delle vendite del pandoro. Chiara, finita, nella bufera, ha risposto alle accuse attraverso un video diffuso sui suoi canali social. Un video in cui ha chiesto scusa e si è dimostrata pentita.

La tuta grigia di Chiara Ferragni: una scelta voluta?

Nemmeno il video, però, è rimasto esente da critiche. A molti, infatti, è sembrato una sorta di recita. Un tentativo di rimediare a quanto accaduto mostrandosi ferita e addolorata. Sguardo triste, posa dimessa e persino outfit “spento”. Una tuta grigia, colore non casuale, almeno stando a Enrico Chiccio, armocromista, che ha spiegato a Open: “Se lo spirito del messaggio è simulare dispiacere, in tal caso il grigio è il colore ideale poiché nel suo specifico caso. Vuole mantenere un tono sobrio, sotto le righe rispetto a quelli che sono i colori che lei usa e in contrasto con quelli che sono i suoi colori naturali. Lei è andata ad utilizzare credo proprio appositamente un colore di questo tipo, lavorando quindi anche nella comunicazione non verbale“.

La notizia delle ultime ore, però, è un’altra e sta facendo altrettanto chiacchierare. Quella tuta indossanta nel video del “pentimento” è sold out. Non è possibile acquistarla sul sito di Laneus, l’azienda che la produce, perché risulta esaurita.

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni con la tuta grigia | Instagram – Fortenews.it

Quanto costa la tuta grigia della Ferragni?

La tuta che ha scelto di indossare Chiara nel suo video di scuse è una tuta in lana e angora, con due tasche sul petto. In molti l’hanno definita un capo “dimesso”, forse non conoscendone il prezzo. La tuta in questione, che come detto è prodotto e venduta da Laneus, costa 600 euro. Si tratta, quindi, di un capo non proprio accessibile a tutti. Ancora una volta, però, l’effetto Ferragni ha avuto un immediato impatto sulle vendite. Certo, nessuno può dire con certezza che il sold out della tuta sia dovuto al fatto che lei l’abbia indossata, ma l’accostamento viene in automatico. Così, sul sito di Laneus, la tuta non solo non è più disponibile nella versione grigia, quella indossata da Chiara, ma anche negli altri colori. Difficile pensare che un’azienda possa arrivare alle porte del Natale a corto di magazzino. Più facile, dicevamo, immaginare che sia appunto l’effetto Ferragni, che peraltro l’aveva già indossata nelle scorse settimane, ma era passata in quel caso inosservata.

Impostazioni privacy